2 levrieri

Statuto

Direttivo

Biblioteca

Accadde oggi

Dove siamo

Links

Contatti

Cerca nel sito

decorazione

Logo dell'Associazione Il Longobardo Sant'Angelo in Grotte

Visitatori online: 7

fiore medievale

 

blasone santanbgelo

Santangelo

I Longobardi in Molise

« Furono chiamati così [...] in un secondo tempo per la lunghezza della barba mai toccata dal rasoio. Infatti nella loro lingua lang significa lunga e bart barba. » Paolo Diacono, Historia Langobardorum

I Longobardi ebbero con il Molise un rapporto speciale: probabilmente si riconoscevano nella sua natura verde, nei suoi spazi ampi, nel suo clima mai afoso. Forse ricordava loro le verdi terre che avevano abbandonato tanti anni addietro.

Prima di giungere in Italia dalla natìa Scandinavia, i Longobardi occuparono la Pannonia, l'attuale Ungheria, dove assimilarono usi e costumi di quelle genti. In particolare divennero ottimi cavalieri e impararono ad amare questo elegante e nobile animale. Dai popoli nomadi delle steppe impararono anche usi e costumi che portarono in Italia.

La dominazione longobarda in Molise è durata oltre due secoli ed è la più lunga della storia d'Italia: se i duchi del Friuli ebbero maggiore lustro e la Lombardia prese addirittura il proprio nome da questa potente stirpe germanica, il Molise avrebbe però il diritto di fregiarsi del titolo di regione "più longobarda" d'Italia.

* Per approfondimenti consulta il documento: Longobardi e Normanni in Molise