2 levrieri

Statuto

Direttivo

Biblioteca

Accadde oggi

Dove siamo

Links

Contatti

Cerca nel sito

decorazione

Logo dell'Associazione Il Longobardo Sant'Angelo in Grotte

Visitatori online: 19

fiore medievale

 

blasone santanbgelo

Santangelo

Castelli del Molise

Castello Caldora - Carpinone (Isernia)

Il castello di Carpinone appartenne, tra gli altri, al potente condottiero Antonio Caldora, ambizioso al punto di scontrarsi con il re di Napoli Alfonso D'Aragona che lo sconfisse nel 1442.

L'edificio, comunque, già agli inizi del XV secolo, dagli stessi Caldora, era stato trasformato in residenza signorile fortificata.

Le prime strutture, a strapiombo sul fiume Carpino, furono elevate nell'XI secolo dai Longobardi, ampliate e trasformate dai Normanni nel castello che fu abbattuto dagli Svevi nel 1223.

Fu ricostruito nel XIV secolo dai D'Evoli. La struttura subì danneggiamenti anche in seguito ai terremoti del 1456 e del 1805, ed è stata ulteriormente rimaneggiata nel secolo scorso con il rifacimento della facciata.

Attualmente il castello Caldora, a forma di pentagono irregolare con cinque torri cilindriche angolari, appartiene a privati. Vi si accede da uno spiazzo antistante che introduce al giardino e al cortile.

Della struttura originaria interna sopravvive solo la definizione spaziale, gli ambienti sono stati completamente ristrutturati.

castello caldora carpinone

Caldora Castle - Carpinone (Isernia)

castello caldora carpinone 2

Carpinone Castle repeatedly changed hands. Even Antonio Caldora, an ambitious and powerful leader who was defeated by Alfonso of Aragona King of Naples, was among the owners. At the beginning of the 15th century, Caldora Family turned the castle into a fortified manorhouse.

The Lombards built up a former building sheering vertically to the Carpino River, in the 11th century.

Later the castle was enlarged  by the Normans and then knocked down by the Swabian in 1223.

D'Evoli family rebuilt it in the 14th century.

Two powerful earthquakes seriously damaged the castle in 1456 and 1805.

It underwent a further restoration in the last century: even its facade was rebuilt.

Nowadays the irregular pentagon shaped Castle, with its five cylindrical corner towers, is a private property. We enter the castle through an open space leading both to a garden and to an inner courtyard. The former building still keeps its rooms, which underwent a substantial restoration.