2 levrieri

Statuto

Direttivo

Biblioteca

Accadde oggi

Dove siamo

Links

Contatti

Cerca nel sito

decorazione

Logo dell'Associazione Il Longobardo Sant'Angelo in Grotte

Visitatori online: 31

fiore medievale

 

blasone santanbgelo

Santangelo

Castelli del Molise

Castello D'Evoli - Castropignano (Campobasso)

Si staglia, dall'alto di un roccione, a guardia della vallata del Biferno e del tratturo Castel di Sangro-Lucera, la struttura diroccata del castello D'Evoli.

Sorto su di un preesistente insediamento sannitico, quindi longobardo, il castello prese forme molto vicine a quelle attuali nell'XI secolo. A partire dal XIV secolo fu piĆ¹ volte modificato dalla famiglia D'Evoli che lo mantenne sino al 1825, aggiungendovi prima una torre esagonale poi un altro corpo di fabbrica (XVII secolo). L'edificio fu abitato sino ai primi del Novecento per cadere poi in abbandono.

Oggi la struttura si presenta in forma di rudere ma rende ancora bene l'idea di quale importanza dovette avere nel passato. Di forma quadrangolare, era dotato di un sistema difensivo articolato come dimostrano le tracce delle torri e del mastio. Vi si accede attraverso una rampa che conduce all'ingresso. L'interno si articola nell'area residenziale, posta sul lato a valle e nel "Palatium".

castello d'evoli

D'Evoli Castle - Castropignano

castello d'evoli 2

The ruins of D'Evoli Castle are perched high on a rock overlooking both the Biferno River and the Castel di Sangro-Lucera cattle-track. The current structure, built up on a former Samnites settlement replaced by Lombards afterwards, dates back to an 11th century building.

D'Evoli Family repeatedly altered the castle from the 14th century and till 1825, adding a hexagonal tower at first and a factory building afterwards (17th century). Before falling into decay, the castle had been a manorhouse until the beginning of the 20th century.

Nowadays its remnants still bear witness to its important past. It is a castle of a square plan showing the ruins both of a keep and of some towers, which were once part of a massive defense system. A ramp leads to the main entrance. Inside, the "Palatium" is divided from the rooms overlooking the valley.