2 levrieri

Statuto

Direttivo

Biblioteca

Accadde oggi

Dove siamo

Links

Contatti

Cerca nel sito

decorazione

Logo dell'Associazione Il Longobardo Sant'Angelo in Grotte

Visitatori online: 18

fiore medievale

 

blasone santanbgelo

Santangelo

Castelli del Molise

Castello Pandone - Cerro al Volturno

La differente fattura delle torri che difendono il castello di Cerro al Volturno lascia intendere che gli interventi subiti nel tempo dall'edificio furono numerosi.

Le sue vicende si intrecciano con quelle della vicina abbazia di San Vincenzo al Volturno: venne infatti fatto costruire dai monaci nel X secolo su di una massa rocciosa a 500 metri di altezza, in luogo di un recinto longobardo, con funzioni di vedetta sull'alta valle del fiume Volturno.

La fortezza fu modificata in seguito al terremoto del 1349, quindi nel XV secolo dai Pandone e nel XVII secolo dai Colonna. Quest'ultima famiglia lo vendette ai Lombardi, attuali proprietari, nel 1828.

Il castello è a forma di parallelepipedo con cortile centrale ed è difeso da torri, realizzate in tempi diversi, su tutti i lati. Tra tutte si evidenziano quelle dei lati settentrionale ed occidentale perché circolari nella parte alta mentre in basso appaiono come possenti bastioni. L'interno del castello è stato completamente modificato. Gli eventi subiti nel tempo dall'edificio furono numerosi.

L'interno del castello è stato completamente modificato.

castello pandone

Pandone Castle - Cerro al Volturno

castello pandone 2

The different types of towers, built up to defend the Castle of Cerro al Volturno village are a clear example of the additions, the alterations and the reconstructions which the castle underwent.

The history of the castle is closely interwoven with the history of the neighbouring San Vincenzo al Volturno Abbey.

In the 10th century the monks themselves commissioned the building up of a castle located on a ridge overlooking the Volturno River deep valley, at 500 metres above sea level. It replaced a former Lombard enceinte. Then, the stronghold underwent a restoration because of an earthquake in 1349.

The castle history in 15th and 17th centuries was of alterations to satisfy the needs and aspirations of Pandone and Colonna families, respectively.

The latter sold it to Lombardi family, the present owner, in 1828.

The parallelepiped shaped castle, which has a central courtyard, is fitted with towers, on each side, built up at different times. The round upside of the towers, located on the north and west sides, is different from the lower imposing rampart. The castle interior underwent substantial alterations.